Per il secondo anno consecutivo, Xerox S.p.A. è partner de Il Salone della Cultura, dando vita a una forte unione fra tradizione e innovazione in un connubio unico e stimolante.

In programma il 20 e 21 gennaio 2018 a Milano, presso gli spazi di SuperStudio Più in via Tortona 27, la manifestazione rappresenta un vero e proprio momento di incontro per gli amanti della cultura: dagli editori ai librai, dai collezionisti ai semplici appassionati, la due giorni offrirà a tutti la possibilità di vivere esperienze interattive e formative.

Proprio nell’ottica di dare voce alla passione, dimostrando così come la tecnologia possa anche essere veicolo di emozioni, Xerox promuove, insieme a Il Salone della Cultura e a Mediagraf S.p.A., l’iniziativa “Stampa il tuo libro”.

Ogni scrittore in erba che nutra il sogno di veder pubblicato il proprio libro avrà infatti la possibilità di ritirarlo gratuitamente in 10 copie, rilegate e numerate. A trasformare questo desiderio in realtà sarà  il sistema di stampa Xerox Versant 180 Color Digital Press messo a disposizione da Xerox per Il Salone della Cultura, che darà alla luce libri contenenti elementi di testo e immagini, fino a un massimo di 32 pagine.

Chi volesse provare la sensazione di stringere tra le mani il proprio libro potrà inviare i file tramite il sito https://salonedellacultura.it/stampa-il-tuo-libro/, per ritirare poi le proprie copie durante la manifestazione.

“Comunicare emozione: Foto e introspezione” sarà invece il tema dell’intervento che Xerox terrà sabato 20 gennaio dalle ore 14.15 alle 14.45, presso la Sala 1. Interverranno Stefano Torsello, Production Marketing Manager di Xerox, e Antonio Manta, fotografo e stampatore Fine Art, che presenterà con l’occasione il suo nuovo libro “L’uomo contrario”.

“Anche quest’anno, essere partner de Il Salone della Cultura è per noi motivo di particolare orgoglio”, commenta Daniele Puccio, Presidente e AD di Xerox. “Da sempre la compagnia più innovativa ad occuparsi di stampa, Xerox non poteva mancare all’appuntamento che rispecchia al meglio il senso del suo motto di oggi, Set the page free: liberare la pagina, per farle spiccare il volo tra le alte sfere della creatività e dare risalto a ogni possibile interpolazione, idea, proposta e creazione”.

“Grazie al supporto del partner Xerox M.C. System, Bianco Digitale”, prosegue Puccio, “abbiamo inoltre potuto liberare il colore e dare al documento un effetto 3D attraverso soluzioni innovative che utilizzano bianco e fluorescente, creando una sinergia perfetta con il progetto ideato da Matteo Luteriani e Sergio Malavasi, per esprimere appieno le potenzialità del legame tra carta e digitale”.

Xerox

Con un fatturato di 11 miliardi di dollari, Xerox Corporation è leader nel settore della tecnologia e sta contribuendo a cambiare il modo in cui il mondo comunica, si connette e lavora. La nostra expertise è fondamentale per andare incontro alle esigenze di clienti di ogni dimensione che vogliono migliorare la produttività, massimizzare il profitto e aumentare i livelli di soddisfazione. Ci rivolgiamo quindi a piccole e medie imprese, grandi aziende, governi, professionisti delle arti grafiche e ai nostri partner loro fornitori.

Conosciamo il cuore del lavoro – e tutte le forme che può assumere. Conosciamo il mondo sempre più complesso della carta e del digitale. In ufficio e in mobilità. Personale e social. Ogni giorno in tutto il mondo – in più di 160 Paesi – la nostra tecnologia, i nostri software e le nostre persone sono protagonisti con successo di queste dinamiche. Ci occupiamo di automazione, personalizzazione, packaging, analisi e sicurezza delle informazioni per consentire ai nostri clienti di continuare a muoversi e accelerare il passo. Per maggiori informazioni: https://www.xerox.it/

Xerox S.p.A
Julia Cozzi
Xerox S.p.A., Public Relations
Tel. 02.50989.1
E-mail:julia.cozzi@xerox.com

Per ulteriori informazioni
Elisa Bortolozzo
Text100 Italy per Xerox
Tel. 02 202021
E-mail: xerox@text100.it