Al Gartner Symposium Xerox mostra come l’automazione e gli analytics focalizzati sull’utente stiano migliorando i processi decisionali aziendali

MILANO, 6 novembre 2015 – Poiché la globalizzazione, la tecnologia e le aspettative dei lavoratori stanno trasformando sia il luogo sia la natura stessa del lavoro, come devono comportarsi le aziende che desiderano tenersi al passo e trarre il massimo dalle nuove opportunità? 

Quali strategie sono necessarie? Come possono, le aziende, sfruttare al meglio la “tempesta perfetta” dei big data e dell’intelligenza artificiale per migliorare il modo in cui le persone lavorano e, di conseguenza, il profitto? 

All’edizione 2015 del Gartner Symposium ITxpo, il più importante evento per i CIO e i professionisti dell’IT che si svolgerà a Barcellona dall’8 al 12 novembre, Xerox, azienda leader nel mondo per i processi aziendali e la gestione dei documenti, rivolgerà queste e altre domande a Stephen Hoover, CEO del Centro di Ricerca di Palo Alto, e Fraser Smart, Group President, Consulting and Analytics di Xerox, che spiegheranno come i CIO possano assumere un ruolo più visionario e stimolante all’interno dell’impresa.

La sezione intitolata “Analytics focalizzati sull’utente e Intelligenza Artificiale: come lavorare meglio” offrirà una panoramica su

come l’utilizzo di analytics focalizzati sugli utenti e dell’intelligenza artificiale possa essere una misura efficace per favorire un migliore processo decisionale, sia come individui, sia sul posto di lavoro e nel mondo. Basandosi su una vasta gamma di esempi che vanno dal campo delle Risorse Umane a quello della Sanità, Hoover e Fraser illustreranno come il lavoro sia in grado di migliorarsi, oggi come nel futuro. La sessione avrà luogo il 9 novembre dalle 15:30 alle 16:15 presso la sala Ballroom A dell’hotel Hilton Diagonal.

 

“Xerox ha alle spalle una lunga storia fatta di costante impegno per migliorare il modo in cui il mondo lavora e trasformare i processi di lavoro, rendendo la tecnologia uno strumento utile per le persone”, afferma Stephen Hoover. “Nel corso del Gartner Symposium, mostreremo come l’impiego di una metodologia incentrata sulla persona, messa in pratica secondo processi aziendali guidati dagli analytics, fornisca alle aziende insight trasformativi approfonditi che possono migliorare il loro modo di lavorare”.  

Inoltre Xerox, che gestisce centinaia di processi che consentono a imprese e amministrazioni di semplificare il lavoro e incrementare l’efficienza, mostrerà le nuove tecnologie che supportano le aziende nella strutturazione e nell’analisi dei dati, così da generare insight e previsioni in tempo reale. Tali tecnologie, inoltre, saranno in grado di automatizzare i processi aziendali e i flussi di lavoro per aumentare e migliorare la produttività.

Allo stand 325 i visitatori potranno:

Scoprire la vasta offerta di soluzioni basate sugli analytics, che strutturano i dati e aiutano le aziende a mettere in pratica le scoperte fatte per migliorare i processi e generare insight in tempo reale.

  • Xerox Mobility Analytics Platform – analizza dati resi anonimi con rapidità e accuratezza e presenta le informazioni con una grafica intuitiva e user-friendly, rendendo più semplice, per gli operatori di trasporti e parcheggi, la comprensione – nonché la previsione – delle esigenze dei pendolari.
  • WDS Virtual Agent è uno strumento di auto-assistenza di nuova generazione capace di riconoscere costantemente le caratteristiche dei clienti, così da garantire un continuo miglioramento delle interazioni. Ispirandosi alla ricerca condotta da Xerox sulle intelligenze artificiali, il Virtual Agent di WDS rappresenta un passo avanti importante su come le macchine apprendono, comprendono e reagiscono al linguaggio naturale.

Xerox Automation Suite e Workflow Automation tools, che generano un aumento della produttività e dell’efficienza.

  • Xerox Automated Intelligence – questo software imita le azioni umane inviando o processando dati basati su regole specifiche. Lavorando con tutte le sorgenti di dati (email, fogli elettronici), questo software può essere programmato per svolgere lavori che vanno da routine semplici a processi complessi.
  • Xerox Case Management – questo software robotizzato è in grado di controllare il flusso di lavoro dei processi aziendali, oltre a monitorare ciò che gli utenti vedono sui propri schermi, diventando così un prodotto facile da usare, completamente integrato e che può essere applicato in vari ambiti aziendali. Per esempio, può essere utilizzato per insegnare agli addetti all’assistenza clienti a rispondere alle richieste di chi chiama.
    • Xerox DocuShare Private Cloud Service – Utilizzando l’infrastruttura tecnica e la forza dell’offerta di Xerox nella gestione dei contenuti aziendali, DocuShare Private Cloud è una rete extranet sicura e flessibile che offre l’opportunità ai lavoratori da remoto di collaborare più facilmente con i clienti, i partner e il pubblico.
    • Xerox Digital Alternatives è una soluzione valida e flessibile per la gestione del flusso di lavoro, capace di supportare i sempre più numerosi lavoratori da remoto. Aiuta gli utenti a completare i processi lavorativi ad-hoc e basati sui documenti tramite PC e iPad, senza l’ausilio della carta.

Durante il Symposium, James Duckenfield, Chief Innovation Officer for Consulting and Analytics di Xerox, discuterà di come l’innovazione negli analytics e l’automazione stiano effettivamente accelerando la trasformazione aziendale. 

Il discorso di Duckenfield, dal titolo “La trasformazione aziendale attraverso la ricerca, gli analytics e l’automazione” si terrà il 10 novembre dalle 12:55 alle 13:15 presso l’ITxpo, Theatre B.

Per aiutare gli oltre 5.000 partecipanti al Gartner Symposium a trarre il massimo dalla conferenza, Xerox fornirà inoltre al piano espositivo 12 stampanti multifunzione dotate di tecnologia ConnectKey, facendo così da hub per tutte le informazioni associate all’evento.

All’interno del pannello ConnectKey, saranno infine disponibili delle applicazioni per il download dell’agenda e dei contenuti del simposio, per la ricerca dei migliori ristoranti locali e l’accesso al piano, ma anche per la stampa, la copia e la scansione dei documenti in tutta mobilità.

Per partecipare alle conversazioni via Twitter sul Gartner Symposium, basterà seguire i profili @xeroxevents e @xeroxUK, usando l’hashtag #GartnerSym.

Xerox

Xerox sta contribuendo a cambiare il modo in cui il mondo lavora. Attraverso l’expertise nei settori dell’imaging, dei processi aziendali, dell’analytics, dell’automazione e grazie agli insight incentrati sugli utenti, riprogettiamo il flusso di lavoro per garantire maggiori livelli di produttività, efficienza e personalizzazione. Operiamo in 180 paesi e abbiamo più di 130.000 dipendenti in grado di creare innovazioni significative e fornire servizi per i processi di business, prodotti per la stampa, software e soluzioni in grado di fare davvero la differenza per i nostri clienti e per i loro clienti finali. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.xerox.it

Xerox S.p.A

Julia Cozzi

Xerox S.p.A., Public Relations

Tel. 02.50989.1

E-mail:julia.cozzi@xerox.com

Per ulteriori informazioni:

Barbara Papini / Chiara Laudicina / Arianna Bonfioli

FleishmanHillard Italia

Tel. 02.318041

E-mail: barbara.papini@fleishmaneurope.com

E-mail: chiara.laudicina@fleishmaneurope.com

E-mail: arianna.bonfioli@fleishmaneurope.com

Xerox®, Xerox and Design® e ConnectKey® sono marchi registrati Xerox negli Stati Uniti e in altri paesi.