Xerox supporta l’Università di Nottingham nella riduzione dei costi grazie ai servizi di stampa gestiti

MILANO 17 giugno 2013 – L’Università di Nottingham, con 6.500 dipendenti e 34.000 studenti suddivisi nei cinque campus presenti nel Regno Unito, si è affidata a Xerox per ottimizzare la gestione del proprio ambiente di stampa. Dopo un’attenta analisi, Xerox ha deciso di implementare i propri servizi di stampa gestiti, consentendo all’Università di ridurre i costi e migliorare la sostenibilità ambientale della propria struttura.

In particolare, la partnership con Xerox ha garantito all’Università di Nottingham un risparmio anno su anno del 25% sui costi di stampa, con un’ulteriore riduzione dei costi legati all’emissione delle fatture e l’elaborazione dei pagamenti. Grazie al supporto di Xerox, inoltre, l’Università è ora in grado di gestire tutte le operazioni di stampa da un’unica postazione centrale ed avere una visione d’insieme del proprio parco macchine.

Il programma Xerox ha previsto la sostituzione di 3.700 stampanti con 500 dispositivi multifunzione ad alta efficienza energetica e 200 stampanti desktop. La razionalizzazione dei dispositivi è avvenuta con l’obiettivo di supportare l’Università nel rispettare l'agenda di sostenibilità del piano strategico 2010-2015 per il risparmio energetico dell’Ateneo, riducendo le emissioni di carbonio e il consumo di risorse, comprese cartucce d'inchiostro e carta.

"Durante le fasi di analisi delle aree di riduzione dei costi e di definizione del progetto futuro, ci siamo resi conto della necessità di ottenere dei dati relativi al nostro ambiente di stampa di tutti e 60 i dipartimenti”, ha dichiarato Jim Reed, director of procurement dell'Università. “Xerox ci ha permesso di ottimizzare i nostri processi di stampa grazie alle sue innovative soluzioni. Molte altre università sono ansiose di scoprire come poter applicare questo modello ai propri ambienti di stampa".

Per sostenere il crescente utilizzo dei dispositivi mobili da parte del personale dell'università, Xerox ha lanciato inoltre una soluzione di stampa mobile in tutto il campus: il personale è ora in grado di stampare in qualsiasi momento e ovunque, direttamente dal proprio smartphone, tablet o computer portatile, in modo sicuro. "

Stiamo collaborando con l'Università di Nottingham per assicurare un ambiente di stampa 'a prova di futuro' che supporti gli studenti e il personale oggi e negli anni a venire", ha affermato Amanda Abernethy, general manager e director of Large Enterprise Operations, Xerox UK. "In questo modo, l’Università potrà continuare a focalizzarsi sui processi di formazione garantendo un eccellente servizio ai propri studenti”.

– XXX –

Xerox Europe

Fin dall’invenzione della Xerografia, 75 anni fa, Xerox ha aiutato le imprese a semplificare i loro processi di business. Oggi, siamo leader mondiale nel settore dei processi di business e di gestione dei documenti, servizi consentendo a qualsiasi impresa di semplificare i processi per operare con maggiore efficacia e focalizzarsi sui reali obiettivi di business. Con sede a Norwalk, nel Connecticut, i 140.000 dipendenti Xerox sono al servizio dei loro clienti in più di 160 paesi, fornendo servizi, apparecchiature per la stampa digitale e software per organizzazioni commerciali e governative. Per maggiori informazioni è possibile visitare www.xerox.com.

Xerox Europe, unità operativa europea di Xerox, ha sedi produttive e logistiche in Irlanda, nel Regno Unito e nei Paesi Bassi e un centro di ricerca e sviluppo – Xerox Research Centre Europe – a Grenoble, in Francia.

Xerox S.p.A
Julia Cozzi
Xerox S.p.A., Public Relations
Tel. 02.50989.1
E-mail: julia.cozzi@xerox.com

Per ulteriori informazioni:
Barbara Papini / Alessandra Fremondi / Elisa Casagrande
Fleishman-Hillard Italia
Tel. 02.318041
E-mail: barbara.papini@fleishmaneurope.com
E-mail: alessandra.fremondi@fleishmaneurope.com
E-mail: elisa.casagrande@fleishmaneurope.com